Vai al contenuto

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE CON FORNITORI LOCALI PER L’EROGAZIONE DI SERVIZI DA ADIBIRE A TOUR TURISTICI

 

A valere a tutti gli effetti di legge tra:

Docetour Srl, con sede legale a Ostuni (BR), Largo Francesco Bagnulo, 1 , Partita IVA e Codice fiscale 0273597074, autorizzata all’utilizzo del marchio APPINTOUR, 

 

mail ordinaria: info@appintour.com, PEC: legalmail@pec.appintour.com, (di seguito denominata “APPINTOUR”), 

 

rappresentata da GRIPPALDI MARIANNA, Amministratore Delegato (di seguito denominato “Responsabile”)

 

e il soggetto richiedente l’iscrizione alla piattaforma web  www.appintour.com

 

Articolo 1 – Premesse

 

1.1 I seguenti termini e condizioni generali (di seguito le “Condizioni Generali”) costituiscono un accordo vincolante tra il fornitore (il “Fornitore”) e DOCETOUR
S.r.l., con sede legale in Ostuni, Largo Francesco Bagnulo,  n. 1 , P.IVA/C.F.
02735970747 (qui di seguito “APPINTOUR” o la “Società”), per quanto riguarda l’acquisizione, da parte di APPINTOUR, di servizi turistici da erogarsi a cura del Fornitore secondo gli standard di qualità e sicurezza di cui alle Condizioni Generali di contratto di APPINTOUR.

 

1.2 Le presenti Condizioni regolano un contratto commerciale tra la Società e qualunque soggetto giuridico prestatore di servizi turistici in qualità di fornitore, che si perfeziona a seguito della accettazione, da parte di APPINTOUR, della proposta sottoscritta dal Fornitore mediante l’apposita applicazione sul sito web www.appintour.com  . Detta proposta, congiuntamente ai relativi allegati ed alle Condizioni Generali, costituisce un unitario contratto di fornitura di servizi turistici (di seguito il “Contratto di Fornitura” o, per brevità, il “Contratto”).

 

1.3 APPINTOUR è una società specializzata nel settore turistico e informatico: svolge attività di acquisizione di Servizi Turistici e Information Technology (di seguito anche le “Attività”). L’attività principale prestata dalla Società consiste nell’organizzazione di servizi e pacchetti turistici a favore dei propri Clienti.

 

 

Articolo 2 – Oggetto del contratto e obblighi del Fornitore

 

2.1 Il presente Contratto è costituito dalle presenti Condizioni Generali, in formato elettronico sottoscritto in originale o tramite firma elettronica dal Fornitore ed
accettato da APPINTOUR, nonché dai relativi allegati. La sottoscrizione del presente documento reso disponibile sul sito web della Società avrà la medesima efficacia della sottoscrizione dello stesso in originale o tramite firma elettronica.

 

2.2 Con la sottoscrizione del presente Contratto, il Fornitore si impegna ad erogare in favore di APPINTOUR i Servizi Turistici meglio indicati e descritti nel presente documento, secondo i migliori standard di qualità e sicurezza del settore, anche in ambito di prevenzione sanitaria e adeguamento alle prescrizioni anti-contagio correlate all’epidemia da Covid-19, a seguito di una Conferma di Prenotazione, come nel seguito definita, da parte della Società ai sensi del articolo 5 successivo.

 

2.3 Nell’ambito della prestazione dei Servizi, il Fornitore si impegna inoltre:

– ad utilizzare mezzi ed attrezzature conformi al Servizio da svolgere, regolarmente funzionanti e conformi in termini di licenze, sicurezza e assicurazioni alle normative vigenti in materia;

– ad avvalersi di personale dipendente e/o collaboratori in possesso di tutte le licenze, abilitazioni e autorizzazioni necessarie per lo svolgimento dei Servizi Turistici oggetto del presente Contratto;

– a trasmettere, su semplice richiesta scritta di APPINTOUR, copia di brevetti, licenze, abilitazioni, concessioni, ed ogni altro documento comprovante il possesso dei requisiti necessari per lo svolgimento delle attività concernenti i Servizi.

 

2.4 La sottoscrizione del presente documento non implica vincolo di esclusiva per entrambe le parti.

 

 

Articolo 3 – Corrispettivi

 

3.1 I corrispettivi per lo svolgimento di ciascun Servizio oggetto del Contratto sono definiti dal Fornitore all’interno della piattaforma web sotto la voce “Tariffa” e sono da intendersi al lordo dell’IVA, ritenute fiscali ed ogni altro onere fiscale diretto o indiretto (di seguito i/il “Corrispettivi/o”).

 

3.2 Il diritto al Corrispettivo maturerà a seguito della avvenuta erogazione della Prestazione, salvo che non ricorrano le ipotesi ostative previste dalle presenti Condizioni Generali ovvero altri impedimenti in base alla normativa vigente.

 

3.3 La fatturazione dei Corrispettivi avverrà secondo le modalità indicate nell’apposito processo di fatturazione  fornitore

 

 

Articolo 4 – Durata

 

4.1 Il Contratto avrà durata annuale, con scadenza il 31 dicembre di ogni anno. Lo stesso si rinnoverà automaticamente per la stagione dell’anno successivo, e così di anno in anno, salvo disdetta di una delle Parti da effettuarsi tramite applicazione web.  In tal caso entrambe le parti si impegnano a garantire l’erogazione dei Servizi già Prenotati ed assegnati al Fornitore.

 

4.2 La disdetta può essere derivante anche da cause imputabili ad inadempienze, perdita dei requisiti e/o mancata erogazione dei Servizi.

 

 

Articolo 5 – Modalità e Definizione delle Prenotazioni

 

5.1 L’aspirante Fornitore chiede l’iscrizione alla piattaforma collegandosi al sito web www.appintour.com e inserendo tutti i dati anagrafici, fiscali e recapiti. E’ tenuto inoltre ad inserire anche fotografie del tesserino di riconoscimento rilasciato dalla Regione/Ministero e della carta di identità.

 

5. 2 La Società, dopo aver verificato la veridicità dei dati inseriti, anche mediante consultazione degli albi nazionali e/o delle associazioni di categoria, accetta o non accetta l’iscrizione dell’aspirante Fornitore come erogatore di Servizi.

 

5.3 Nel caso di non accettazione è facoltà sia della Società che dell’aspirante Fornitore richiedere chiarimenti o integrazioni. Nel caso di diniego tutti i dati inseriti a sistema dell’aspirante Fornitore saranno definitivamente cancellati.

 

5.4 Una volta validata la domanda, il Fornitore si intende a tutti gli effetti iscritto alla piattaforma e si intende accettato il presente contratto e tutte le clausole presenti. Le credenziali di accesso sono strettamente personali e non possono essere rilasciate a nessun altro.

 

5.5 Il Fornitore, al fine di poter essere individuato nell’erogazione dei Servizi, dovrà inserire dalla piattaforma personale, i tour e le visite che è disponibile ad effettuare, le relative tariffe (che non potranno essere inferiori a quelle mediamente indicate dalle associazioni di categoria), gli orari di disponibilità secondo
un calendario mensile o annuale, le lingue conosciute e parlate, e i tempi dovuti al tragitto al e dal luogo in cui è disponibile ad erogare il Servizio.

 

5.6 La prenotazione dei Servizi del Fornitore avverrà sulla base dell’algoritmo software al momento in cui verranno selezionati e quietanzati dai Clienti. L’avvenuta  prenotazione sarà comunicata dal sistema tramite email e sarà visibile sul calendario sulla piattaforma personale.

 

5.7 Dal momento della avvenuta individuazione, la prenotazione s’intenderà confermata (la “Prenotazione Confermata”) e pertanto diventeranno esigibili per ambo le Parti i correlati obblighi di esecuzione dei Servizi e di corresponsione dei Corrispettivi, secondo i termini e le modalità definiti nel presente contratto e nei relativi allegati.

 

5.8 Alla piattaforma possono iscriversi tutte le guide stabili abilitate e anche quelle temporanee ( farà fede il Decreto di Riconoscimento emanato dal Ministero del Turismo ). La piattaforma di prenotazione darà precedenza alle prime nella definizione dei Servizi. Solo in caso di Cancellazione da parte di un Fornitore la precedenza non sarà attivata in modo da garantire comunque il Servizio al Fornitore alternativo più vicino geograficamente.

 

5.9 Il Fornitore è responsabile dell’inserimento delle date e dei periodi per cui si rende disponibile all’effettuazione dei Servizi. Qualora, per sopraggiunte necessità, dovesse non essere disponibile in determinati momenti, è tenuto ad aggiornare la propria agenda il prima possibile, escludendo il periodo interessato. Questo per evitare che il sistema possa assegnare dei Servizi che il Fornitore non è in grado di garantire e solo nel caso in cui il periodo modificato non abbia già
avuto prenotazioni. In tal situazione ricorre la casistica della Cancellazione così come definito all’articolo 6.

 

5.10 Resta inteso che in nessun caso, tranne quelli specificati nel presente Contratto, il Fornitore potrà unilateralmente cancellare o modificare le Prenotazioni Confermate in alcuna loro parte, inclusi gli specifici Servizi oggetto di Richiesta di Prenotazione, gli itinerari, le date, gli orari e quant’altro sia rilevante ai fini della erogazione dei Servizi.

 

 

A titolo puramente esemplificativo:

 

– il Fornitore si rende disponibile ad erogare i Servizi ogni martedì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, dal 01/05/2024 al 30/09/2024;

– il Fornitore si rende disponibile ad effettuare il Tour nella LOCALITA’ X della durata di 2 ore al costo 200 € comprensivo di ogni onere, spostamenti compresi;

– Il Fornitore si rende disponibile ad erogare i Servizi nelle lingue Italiano, Inglese, Francese e Spagnolo;

– Il Cliente prenota il tour per il giorno 02/05/2024 ( martedì ) nella LOCALITA’ X in lingua Francese dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

– Il sistema verifica le disponibilità e individua il Fornitore come disponibile e comunica al Cliente il costo della prestazione comprensiva degli oneri di sistema.

– Se il Cliente accetta la proposta procede con il pagamento e la prenotazione si intende resa a buon fine e diventa “Prenotazione Confermata”.

– Da qual momento il Cliente e il Fornitore sono messi in contatto via mail per scambiarsi eventuali altre informazioni e il Fornitore diviene obbligato in solido ad offrire la prestazione salvo quanto definito dall’articolo successivo.

 

 

Articolo 6 – Cancellazione

 

6.1 Le Parti intendono regolare le ipotesi di cancellazione di un servizio prenotato (di seguito la “Cancellazione”) come di seguito specificato, dovendosi intendere per tale la cancellazione di un servizio che sia stato previamente oggetto di una Prenotazione Confermata ai sensi dell’articolo che precede. La Cancellazione può riguardare l’intera prenotazione o parte dei servizi ricompresi nella stessa.

 

6.2 Cancellazione da parte del Fornitore

 

6.2.1 La Cancellazione da parte del Fornitore è da considerarsi nei termini contrattuali, e dunque non comporta il sorgere di obblighi di indennizzo o di risarcimento verso la Società, solo nelle seguenti ipotesi:

 

– qualora il Fornitore, impossibilitato ad erogare il Servizio Prenotato, ceda mediante la piattaforma web,  uno o più Servizi ad altro Fornitore (iscritto alla piattaforma stessa), disponibile per lo stesso Servizio con la medesima tariffa. Qualora la tariffa del Fornitore alternativo ecceda il compenso previsto, il Fornitore cedente si impegna a corrispondere alla Società la differenza anche in forma di credito sulle prestazioni successive e in fase di rendicontazione periodica.

 

– sopravvenuti motivi di forza maggiore (a titolo esemplificativo e non esaustivo: terremoti; catastrofi naturali; condizioni meteo avverse, disordini politici/sociali e/o scioperi, non prevedibili al momento della conferma della prenotazione e tali da rendere inattuabile o pericolosa l’esperienza stessa; ordini o disposizioni
dell’autorità pubblica; etc.) fino all’orario esecuzione del Servizio. Il Fornitore si impegna a dare tempestiva ed anticipata comunicazione rispetto alla data prevista per l’erogazione del Servizio, in modo tale da concordare un’eventuale cancellazione e riprotezione del Cliente verso altre esperienze, anche mediante la piattaforma web.

 

– disservizi e/o guasti imprevedibili dei mezzi e/o degli strumenti utilizzati dal Fornitore per l’esecuzione della propria prestazione (a titolo esemplificativo e non
esaustivo: guasto tecnico ad un veicolo, assenza o insufficienza di personale, etc.), purché il Fornitore lo comunichi al Cliente prima dell’inizio del Servizio. In caso di mancata erogazione del Servizio al Cliente per le motivazioni suesposte,  il Fornitore deve inviare alla Società copia della documentazione giustificativa che comprovi l’imprevedibilità dell’evento ( fattura meccanico, soccorso stradale, certificato medico, ecc..). 
In caso di mancata prestazione senza alcuna documentazione giustificativa APPINTOUR può a suo insindacabile giudizio rescindere unilateralmente il presente accordo e cancellare il Fornitore per inadempienza contrattuale.

 

6.2.2 Si considera fuori dai termini contrattuali la Cancellazione operata dal Fornitore al di fuori dai casi previsti al precedente art. 6.2.1. In tal caso, il Fornitore dovrà corrispondere alla Società, a titolo di penale contrattuale, un importo pari al 100% del Corrispettivo per i Servizi oggetto di Cancellazione, oltre alla restituzione di eventuali compensi già ricevuti e salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno subito direttamente od indirettamente dalla Società per l’insoddisfazione dei Clienti Finali destinatari dei Servizi.

 

 

6.3 Cancellazione da parte di APPINTOUR

 

6.3.1 Si considera nei termini contrattuali, e dunque non comporterà il sorgere di obblighi di indennizzo o di risarcimento verso il Fornitore, che sarà tenuto al rimborso dei Corrispettivi eventualmente versati, la Cancellazione da parte della Società nelle seguenti ipotesi:

– qualora la Società comunichi l’intenzione di operare la Cancellazione entro 48 (quarantotto) ore prima dell’orario di inizio del Servizio.

– sopravvenuti motivi di forza maggiore (a titolo esemplificativo e non esaustivo: terremoti; catastrofi naturali; condizioni meteo avverse, disordini politici/sociali e/o scioperi, non prevedibili al momento della conferma della prenotazione e tali da rendere inattuabile o pericolosa l’esperienza stessa; ordini o disposizioni dell’autorità pubblica; etc.) da comunicarsi a cura della Società entro l’orario di inizio del Servizio;

– motivi di salute inerenti ai Clienti Finali destinatari del Servizio, purché comprovati da idonea certificazione medica, da comunicarsi a cura della Società o del Cliente entro 12 ore dall‘inizio del Servizio, ivi inclusi i casi di positività da virus Covid-19 comprovati da tampone antigenico o molecolare con esito positivo;

– altri motivi riconducibili ai Clienti APPINTOUR, purché oggettivamente bloccanti e verificabili (a titolo esemplificativo e non esaustivo: incidente stradale, ritardo o cancellazione di voli necessari per il raggiungimento delle destinazioni ove deve essere eseguita la prestazione del Fornitore, etc.), purché non dovuti a colpa o dolo degli stessi, da comunicarsi a cura della Società o del Cliente entro l’orario di inizio del Servizio;

 

La Società avrà inoltre diritto ad effettuare la Cancellazione nei termini contrattuali in tutti i casi in cui i Clienti Finali esercitino diritto di recesso dai Servizi oggetto di Prenotazione Confermata ai sensi della normativa vigente in ambito di vendita di pacchetti turistici e/o di prestazione di servizi in favore di consumatori, da comunicarsi a cura della Società nel primo momento utile e comunque entro l’orario di inizio dei Servizi previsto dalla Richiesta di Prenotazione. In tal caso la Società garantirà al Fornitore il rimborso delle spese sostenute nell’ammontare forfetario di seguito predeterminato: 20% del Corrispettivo previsto per i Servizi oggetto di Prenotazione Confermata.

 

6.3.2 Si considera fuori dai termini contrattuali la Cancellazione operata dalla Società al di fuori delle ipotesi di cui al precedente art. 6.3.1. In tal caso, la Società perderà il diritto al rimborso dei Corrispettivi precedentemente versati al Fornitore e quest’ultimo avrà diritto di richiedere l’eventuale saldo dovuto per la prestazione dei Servizi oggetto di Cancellazione.

 

Articolo 7 – Procedure di fatturazione e pagamenti

 

7.1 Il sistema informatico di prenotazione di APPINTOUR registra automaticamente tutte le prestazioni offerte dal Fornitore il quale , tramite il pannello di controllo a cui può accedere con proprie credenziali, ove confermata, la Società si impegna ad inviare al Fornitore un resoconto sintetico delle Richieste di Prenotazione inoltrate ed accettate dal Fornitore (il “Resoconto Periodico”).

 

7.2 La fatturazione dei Servizi erogati sulla base delle Prestazioni Confermate avverrà con fatture/ricevute posticipate da emettersi a cura del Fornitore a seguito di ricezione del Resoconto Periodico dei Servizi erogati.

Le fatture/ricevute saranno pagate da APPINTOUR entro il primo giorno utile disponibile dal quale il documento è stato emesso dal Fornitore, alle coordinate bancarie indicate, salvo diverso accordo tra le Parti.

 

7.3 In ogni caso, il Fornitore si impegna all’emissione della fattura/ricevuta per poter ricevere il saldo dei corrispettivi secondo le norme di legge in ambito fiscale ed agli estremi di fatturazione della Società.

 

7.4 Nessun onere è dovuto dal Fornitore alla Società per l’utilizzo della piattaforma.

 

Articolo 8 – Recesso

 

8.1 Ciascuna Parte potrà recedere dal presente Contratto prima della scadenza con preavviso di 60 (sessanta) giorni, mediante comunicazione scritta da inviarsi alla controparte a mezzo di lettera raccomandata A/R, PEC o mail ordinaria con comprovata conferma di ricezione oppure tramite apposita sezione dell’applicazione web.

 

8.2 In ogni caso, rimane l’obbligo in capo a Fornitore di erogare i Servizi relativi alle Prenotazioni Confermate e, in capo alla Società, di procedere al saldo dei Corrispettivi maturati e/o maturandi sino all’ultimo giorno di validità del contratto. In caso di recesso, decadranno anche gli eventuali Diritti di Opzione meglio descritti nell’art. 5.4, 5.5 e 5.6.

 

Articolo 9 – Cessione del contratto

 

Il Fornitore non potrà cedere, conferire o trasferire – direttamente o indirettamente – il Contratto o parte di esso, né l’esecuzione di tutta o parte delle obbligazioni ivi previste, neanche a titolo gratuito, senza il previo consenso scritto da parte di APPINTOUR, salvi i casi di Servizi Alternativi proposti ai sensi dell’art. 6.2 sopra, che potranno essere svolti anche da aziende terze di comprovata esperienza e professionalità, previa accettazione da parte di APPINTOUR.

 

Articolo 10 – Responsabilità del Fornitore

 

10.1 Il Fornitore è responsabile della corretta esecuzione dei Servizi oggetto del presente Contratto, nonché della veridicità di tutte le informazioni in ordine alla
capacità garantita, alla qualità e/o alle caratteristiche dei Servizi (come indicate nel Modulo d’Ordine), al possesso delle licenze, permessi e quant’altro occorrente per la regolare prestazione dei Servizi ed all’eventuale possesso di polizze assicurative in relazione alle attività prestate.

Salvo quanto previsto dall’art. 6.2 delle presenti Condizioni Generali nelle ipotesi di Cancellazione di una o più Prenotazioni Confermate da parte del Fornitore, l’irregolare od omessa prestazione dei Servizi da parte del Fornitore comporterà la perdita del diritto ai Corrispettivi pattuiti in percentuale variabile fino al 100% degli stessi a seconda della gravità dell’inadempimento, oltre al risarcimento dell’eventuale maggior danno subito da APPINTOUR.

 

10.2 Salvi gli eventuali limiti di legge, il Fornitore si impegna a manlevare e tenere indenne APPINTOUR da ogni e qualunque responsabilità civile e penale, diretta o indiretta, verso i Clienti Finali e/o i terzi dovuta a comportamento doloso o colposo del Fornitore stesso in relazione all’esecuzione dei Servizi, nei limiti di ammontare pari al quadruplo dei Corrispettivi dovuti per i Servizi in relazione ai quali si sono verificati i fatti originativi della responsabilità di APPINTOUR.

 

10.3 Il Fornitore altresì si impegna a manlevare APPINTOUR da ogni e qualunque responsabilità civile, penale od amministrativa correlata alla mancata osservanza, da parte del Fornitore, di obblighi ed oneri ricadenti sul medesimo ai sensi delle vigenti normative comunitarie, nazionali, regionali o locali, ivi inclusa, a titolo esemplificativo e non esaustivo, il mancato possesso di licenze, permessi od autorizzazioni necessari per l’esecuzione dei Servizi oggetto del Contratto.

 

10.4 Sono inoltre a totale carico del Fornitore tutte le responsabilità e gli oneri derivanti dall’impiego di personale dipendente o di terzi ed in genere conseguenti alla gestione dei servizi concordati, comprese tasse ed imposte eventuali.

 

10.5 Il Fornitore dichiara di essere in regola con tutti gli adempimenti contributivi, previdenziali e fiscali nei confronti dei propri dipendenti e assume l’impegno, in ogni caso, di mantenere manlevata ed indenne la Società anche in ipotesi di un suo coinvolgimento solo indiretto – da qualsivoglia contestazione e/o controversia e/o pretesa e/o richiesta economica (anche risarcitoria o indennitaria) dovesse insorgere in conseguenza e per effetto dell’omesso o parziale pagamento dei trattamenti retributivi e contributivi, previdenziali e assicurativi, e omesso o parziale pagamento dei versamenti delle ritenute fiscali sui redditi da
lavoro dipendente.

 

10.6 Il Fornitore si impegna altresì a sostenere, ovvero rifondere a alla Società tutte le spese di carattere legale (sia che derivino da procedimenti giudiziari, sia che conseguano ad iniziative stragiudiziali) che APPINTOUR stessa si trovi ad affrontare in conseguenza e per effetto di contestazioni e/o pretese e/o richieste economiche (anche risarcitorie o indennitaria) e/o controversie nascenti dall’omesso versamento, anche solo parziale, dei trattamenti retributivi, contributivi, previdenziali e assicurativi, e omesso o parziale pagamento dei versamenti delle ritenute fiscali.

 

10.7 La Società garantirà l’attivazione gratuita al Fornitore di una polizza assicurativa RC al primo servizio svolto per la Società stessa. La polizza sarà valida anche per servizi svolti anche per altri operatori. 

 

Articolo 11 – Proprietà intellettuale e industriale

 

11.1 Sono di proprietà di APPINTOUR o comunque in licenza, il dominio web www.APPINTOUR.com, le eventuali applicazioni per dispositivi mobili sotto il nome “APPINTOUR”, la connessa piattaforma operativa e/o le eventuali piattaforme e-commerce riconducibili alla Società o ad altre società facenti parte del medesimo gruppo di APPINTOUR, il relativo software e l’architettura informatica, tutte le banche dati relative agli utenti, i codici, i metodi, gli algoritmi, le istruzioni rappresentative di perfezionamenti di natura tecnica, creativa od organizzativa, gli aggiornamenti, le release ed ogni e qualsiasi applicazione e funzionalità connessa ai predetti siti web e applicativi, siano utilizzati o sviluppati da APPINTOUR – o da terzi dalla stessa incaricati – per lo svolgimento delle proprie Attività di Tour Operator, Agenzia di Viaggi e Information Technology.

 

11.2 In particolare, a APPINTOUR è riconosciuta la piena titolarità del software, del know-how, dei programmi (applicativi ed operativi) per elaboratore, dei codici, dei relativi adattamenti, modifiche e personalizzazioni delle indicazioni, istruzioni e documenti, in qualsiasi forma espressi, installati o da installare, ivi compresi quelli relativi e/o sviluppati in connessione al citato sito web, piattaforme e-commerce ed applicazioni per dispositivi mobili, nonché dei relativi modelli di business, inerenti alle Attività della Società.

 

11.3 Il Fornitore inoltre dà atto e riconosce che i marchi, i nomi a dominio ed in generale i segni distintivi relativi a APPINTOUR sono di esclusiva proprietà della Società e non potranno essere utilizzati dal Fornitore senza preventiva autorizzazione scritta della Società stessa (di seguito i “Segni Distintivi APPINTOUR”). Il
Fornitore si impegna a non inserire i segni distintivi della Società nella propria denominazione sociale e commerciale, né in altra comunicazione o piattaforma di cui egli sia titolare o licenziatario, e a non farne comunque uso se non per gli scopi finalizzati all’attività prevista nel presente Contratto.

 

11.4 Nessuna previsione contenuta nelle presenti Condizioni o in un Modulo d’Ordine potrà essere interpretata in modo da trasferire diritti di proprietà intellettuale o industriale della Società al Fornitore o da determinare qualsiasi facoltà o diritto del Fornitore in relazione al sito web, alle piattaforme, ai software, agli applicativi e quant’altro costituisca oggetto di proprietà intellettuale o  industriale della Società.

 

 

Articolo 12 – Modifiche del Contratto e delle Condizioni Generali

 

12.1 Qualsiasi patto che modifichi e/o integri il presente Contratto dovrà essere formulato, a pena nullità, per iscritto e sottoscritto da entrambe le Parti.

 

12.2 La Società si riserva il diritto di modificare unilateralmente le presenti Condizioni Generali comunicando le modifiche apportate tramite mail/PEC al Fornitore e richiedendo al medesimo il relativo consenso, da prestarsi entro 15 giorni dall’invio della comunicazione. Decorso inutilmente tale termine, le modifiche s’intenderanno integralmente accettate.

 

Articolo 13 – Norme Generali, Riservatezza e Privacy

 

 

13.1 Informazioni Confidenziali

 

13.1.1 Le Parti riconoscono e accettano che, nell’esecuzione del presente Contratto, ciascuna di esse potrà avere accesso o essere esposta a informazioni confidenziali, dirette o indirette, dell’altra parte (le “Informazioni Confidenziali”). Sono considerate Informazioni Confidenziali i dati dei Clienti, il numero di transazioni, le strategie business e di marketing, le informazioni aziendali, finanziarie, tecniche e operative, le statistiche, i dati sul posizionamento, le informazioni sulle tariffe, sul prodotto e sulla disponibilità, le politiche dei prezzi e qualsiasi altro tipo di statistica, software e informazione sui software in uso o forniti da APPINTOUR in relazione al presente Contratto, i termini del presente Contratto e tutte quelle informazioni che non siano di dominio pubblico e che la parte divulgatrice specifichi come private e confidenziali o che la parte ricevente consideri tali.

 

13.2 Protezione e salvaguardia delle Informazioni Confidenziali

 

13.2.1 Ciascuna Parte accetta che:

(a) tutte le Informazioni Confidenziali rimarranno di esclusiva proprietà della parte divulgatrice e quella ricevente non le utilizzerà per scopi diversi da quelli stabiliti dal presente Contratto;

(b) utilizzerà in modo costante metodi prudenti e sicuri per permettere ai propri impiegati, rappresentanti, agenti, affiliati e funzionari (il “Personale Autorizzato”) di mantenere la riservatezza e la segretezza delle Informazioni Confidenziali;

(c) divulgherà Informazioni Confidenziali solo al Personale Autorizzato che necessiti di tali informazioni per promuovere il presente Contratto;

(d)

(i) non copierà, pubblicherà, divulgherà, riprodurrà, trasmetterà, comunicherà a terzi o metterà alcuna   delle Informazioni Confidenziali a
disposizione di parti terze e

(ii) non utilizzerà le Informazioni Confidenziali in un sistema di reperimento dati o data base non protetti (se non conformemente ai termini elencati nel presente Contratto) e utilizzerà metodi sicuri e prudenti per impedire che il Personale Autorizzato lo faccia in sua vece;

 

(e) restituirà o distruggerà tutte le copie cartacee e su supporto rigido delle Informazioni Confidenziali dietro richiesta scritta dell’altra Parte.

 

13.3 Divulgazione autorizzata

13.3.1 Indipendentemente da quanto specificato sopra, non sono considerate Informazioni Confidenziali le informazioni che:

(i) siano o diventino di dominio pubblico non in seguito ad una mancata azione o ad un’omissione attribuibili alla parte ricevente;

(ii) siano in possesso della parte ricevente da prima della data della firma del presente Contratto;

(iii) siano state rivelate alla parte ricevente da terzi privi di obblighi di riservatezza nei confronti dell’altra parte; 

(iv) debbano essere rivelate nel rispetto della legge, per ordine del tribunale, in una citazione in giudizio o per ordine delle autorità governative.

 

13.4 Privacy

 

13.4.1 Le Parti si impegnano vicendevolmente, in qualità di titolari autonomi, a trattare i dati personali dei propri dipendenti, soci, amministratori e/o dei Clienti Finali, nel rispetto delle previsioni di cui al d.lgs. n. 196/2003 e ss.mm.ii. e del Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR). Ai sensi e per gli effetti di tali disposizioni,
le Parti si danno atto che detti trattamenti saranno improntati ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e nel rispetto delle norme di sicurezza del
caso.

13.4.2 Le Parti prendono atto e si autorizzano reciprocamente al trattamento dei dati personali indicati nel presente documento ai fini dell’esecuzione del presente Contratto, nonché per il rispetto delle norme di legge applicabili in ambito fiscale, amministrativo, assicurativo e previdenziale.

 

 

Articolo 14 – Legge Regolatrice e Foro Competente

 

14.1 Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente Contratto, si rimanda a quanto disposto dalla normativa italiana vigente.

14.2 Qualsiasi controversia dovesse insorgere sull’interpretazione, esecuzione, validità e/o risoluzione del presente Contratto sarà rimessa in via esclusiva al Foro di Brindisi.

 

it_IT
it_IT